menu alto

News: elettronica

bfbuggy-rc-3d-print

La BfBuggy è un automodello radiocomandato veramente speciale: è stato prodotto utilizzando una stampante 3D (in questo caso una 3DTouch in grado di produrre oggetti colorati). Il progetto è stato disegnato dallo staff della ditta “Bits From Bytes” utilizzando l’Alibre Design Software. A parte viti ed elettronica tutto è realizzato con una stampante 3D, anche le molle degli ammortizzatori.

bfbuggy-3d-front

Il giorno in cui sarà possibile scaricare un automodello della da Internet (magari dal sito della Tamiya o della Kyosho) e stamparlo in casa è sempre più vicino… In basso c’è un video con la BfBuggy in azione. Incredibile no?

Continua a leggere

immagine non disponibile
immagine non disponibile
immagine non disponibile
Slider

lego-arduino

Gli amici della rivista americana MAKE hanno presentato “LEGO and Arduino Projects“. Questo nuovo libro per modellisti e makers appassionati di Robot, Lego e di elettronica open source è stato scritto da John Baichtal insieme a Matthew Beckler e Adam Wolf con una prefazione di Erin “RobotGrrl” Kennedy (molto attiva nella scena della robotica amatoriale). Un regalo di Natale perfetto no?





quadricottero-os-egnine-3

La passione per i quadricotteri si sta diffondendo anche in Giappone  e a Tokyo la OS Engine ha presentato il prototipo di un quadricottero costruito utilizzando motori brushless OS. I tecnici della casa giapponese non ci hanno rivelato se sia in produzione o meno una control board per multicotteri ma potrebbe arrivare qualche sorpresa a Norimberga.

Continua a leggere

radiocomando-storia

Caterina Visco di Wired.it ha postato un interessante articolo che ci ricorda che il 7 novembre di 107 anni fa lo spagnolo Leonardo Torres y Quevedo inventò il primo radiocomando. Non bisogna pero’ dimenticare che una decina di anni prima Guglielmo Marconi, usando un trasmettitore telegrafico fisso, riuscì a far suonare a distanza un campanello attaccato a un ricevitore (e due anni dopo Nikola Tesla, brevettò un dispositivo senza fili per “ controllare il meccanismo di vascelli o veicoli mobili”).

Continua a leggere