Yokomo ICHIROKU M 1

La Yokomo Ichiroku M Team Toyo è una drifter a quattro ruote motrici della serie Ichiroku M. Il dettaglio di questo kit è incredibile (alcuni particolari come i cerchi e i freni a disco  fanno quasi dimenticare che si tratta di un automodello dinamico) e siamo certi che diventerà presto uno dei kit da driting più desiderati dai modellisti che amano fare le curve di traverso…

(continua…)

corally F1

Questa è la nuova carrozzeria studiata per conferire maggiore aerodinamicità e maggiore grip all’automodello Corally “New Generation F1″. L’F1 è un kit in scala 1:10 (premontato) prodotto dalla Team Corally sia per i neofiti che per i modellisti più esperti che vogliono rivivere le emozioni della Formula Uno con un modello elettrico… (a noi non sembra una grande idea, ma tutti i gusti sono gusti…).

(continua…)

Ferrari F360 Kyosho

Il 26 ottobre, presso la pista di automodellismo Minicar Fiorano a Modena, si terrà la seconda edizione del raduno ufficiale delle Ferrari F360 Kyosho distribuite in edicola dalla DeAgostini. Il raduno è gratuito ed è stato organizzato in collaborazione con la Nuova Faor. Si tratta di una divertente occasione per tutti i possessori della raccolta F360 di trascorrere una giornata all’insegna del modellismo e magari di vincere qualche premio messo in palio dalla DeAgostini.

(continua…)

power-pack-1500.jpg

La Mugen ha appena commercializzato un nuovo pacco batterie NiMh per la ricevente. Il Power Pack 1500 offre una potenza di 6 Volt/1500 mAh. Le dimensioni del pacco batterie sono compatibili con la MBX-6 (1:8 Buggy), la MRX-4X(1:8 Racing)e la MTX4R(1:10 Touring).



Il 20 è il 21 settembre in Inghilterra si è tenuto il campionato internazionale di velocità. Per maggiori informazioni ptoete visitare il sito Fast-rc.co.uk

setup-buggy-mp9-kyosho.jpg

Questo è il setup che il pilota americano della buggy Kyosho MP9 del Cody King ha utilizzato durante i Campionati Mondiali di automodellismo USA scala 1:8. Purtroppo Cody si è posizionato solamente nono nella classifica finale dei Worlds 08 IFMAR.

 modellismo rc arte

(via Gizmodo) L’artista inglese Ian Cook ha trovato un modo perfetto per coniugare la sua passione per gli automodellismo e l’arte: utilizzare gli automodelli radiocomandati al posto dei pennelli. In pratica Ian immerge le gomme nel colore e poi imprime le sue “pennellate” guidando l’automodello avanti e indietro fino ad ottenere l’effetto desiderato. Ovviamente il tema principale delle sue opere sono le automobili. Che ne pensate? Follia pura o una geniale idea per giustificare la propria passione per il modellismo?!

(continua…)

automodellismo-da-guinnes1.jpg

La prima domanda che si pone chi si avvicina all’automodellismo è: che velocità possono raggiungere le macchine radiocomandate? Beh, se lo sono chiesti anche quelli dell’organizzazione che gestisce i guinness dei primati e  hanno scoperto che l’automodello radiocomandato più veloce del mondo è una Associated TC3 costruita e guidata da Nic Case. Il pilota americano ha raggiunto l’impressionante velocità di 216 KM all’ora! Il record precendete invece apparteneva a un’altro americano: Chris Collin. In realtà Nic Case, il 20 settembre, ha battuto il proprio record raggiungendo i 233 KM/h sulla pista di Bakersflield Air Strip. Clicca qui per vedere il video di questa impresa.