menu alto

News: Scala 1:6

La Traxxas ha base in Texas, cosa significa? Bene, solo tre cose vengono dal Texas (per parafrasare un famoso sergente) e la terza sono tostissimi truck. Se lo Slash era grande e il T-Maxx enorme, ora è arrivato l’ X-Maxx. È il primo progetto completamente originale della Traxxas dopo un bel pezzo (escluso il Dragster) e ci siamo subito entusiasmati quando in redazione è arrivato lo scatolone che lo conteneva. Questo gigantesco truck non è per tutti. Il prezzo può spaventare, ma come controparte c’è un modello dotato di caratteristiche (e dimensioni) uniche.

01 Differenziali d’acciaio

Ruote gigantesche, batteria 6S e l’enorme motore brushless sono fonte di grandi stress per la meccanica. La plastica durerebbe veramente poco nei differenziali e l’X-Maxx si è convertito all’acciaio per gestire tutta questa energia senza problemi.

Continua a leggere

immagine non disponibile
immagine non disponibile
immagine non disponibile
Slider

Alla fiera del giocattolo e del modellismo di Norimberga la FG Modellsport, distribuita dalla francese T2M Racing  Products ha presentato la buggy da competizione LEO 2020.2 in scala 1/6. Frutto di oltre 12 mesi di test nelle condizioni più diverse, questa buggy big scale punta tutto sulle prestazioni in pista ed è più leggera dei modelli concorrenti.

La LEO 2020.2 è spinta da un motore Zenoha da 23 centimetri cubici, monta una nuova trasmissione, le sospensioni Big bore da 270 mm (Gialle/soft e Rosse/Hard) e sarà disponibile dal mese di marzo presso i negozi di modellismo (oppure contattando direttamente la ditta T2M).

Continua a leggere