tamiya-gps-robot-car1

Alla fiera giapponese dell’elettronica faidate MAKE Meeting abbiamo visto questa Tamiya Midnight Pumpkin Metallic Special trasformata in una robot car che si muove autonomamente grazie a una scheda open source Arduino e alla GPS Robot Car Shield.  Questa scheda aggiuntiva GPS è stata prodotta dalla ditta p-pan.com e utilizza un chip della giapponese FURUNO.

(continua…)

Recon Scout XT - RC Robot per la guerra Geek

La Recon Robotics ha realizzato un robot telecomandato che, grazie a una telecamera che trasmette immagini a un monitor montato sul controller, permette ai soldati di controllare edifici sospetti e bunker senza metterci piede… noi di Xtreme siamo contro la guerra, ma immaginiamo che il Recon Scout XT potrebbe tornare utile se vi trovate vicino a uno spogliatoio femminile e volete dare uno sguardo all’interno…

Il 27 settembre in Giappone si è conlcusa la sedicesima edizione del “Robo One” uno dei più importanti eventi di robotica del sol levante. La Vstone in collaborazione con la JR Propo ha presentato il robot trasformabile OmniZero.9. Il robot è alto 102 cm, pesa circa 25 kg ed è in grado di camminare, trasformarsi in un veicolo e diventare una specie di sedia mobile in grado di trasportare una persona.

Di seguito trovate altri filmati dell’evento: (continua…)

tb007frontsmall

Un automodello con metal detector? Non sarebbe male come funzione aggiuntiva per i rock crawler, così mentre si scorrazza per le montagne magari si scopre anche qualche “tesoro” nascosto.
Gereth un modellista/inventore svizzero, membro della comunity LetsMakeRobots, ha creato questo automodello robotico dotato di cerca metalli e videocamera wi-fi. Qui in basso potete vedere il video con il TB-007 in azione.

(continua…)

make-magazineGli amici di Make magazine hanno appena pubblicato il nuovo numero della loro stupenda rivista di DIY: MAKE, Volume 19: Robots, Rovers, and Drones. Se siete appassionati di modellismo e droni dovreste ordinare questo numero in cui troverete anche un articolo del mitico Chris Anderson (direttore della rivista Wired) che spiega come realizzare un drone volante spendendo poco e sopratutto divertendosi!

lego-roborobo

Durante la fiera del giocattolo di Tokyo Julie ha scovato una nuova serie di robot prodotti dalla coreana RoboRobo. Fra i tatni modelli presentati quelli ci hanno più incuriosito sono i robot della serie ROBOKIDS che sembrano realizzati con il LEGO. Che le case produttrici di robotica coreane fossero amanti dei mattoncini danesi già ne eravamo a conscenza, ma questi nuovi kit forse si ispirano un po’ troppo e la dimensione e i colori dei mattoncini ricordano proprio quelli originali.

(continua…)

my-robot-doraemon-1

E’ iniziata l’edizione 2009 del Toyko Toy Show. Quest’anno abbiamo un corrispondente d’eccezione: si tratta della sexy idol giapponese Julie (aka  Amano Ai) che è appena apparsa in un bel servizio sulla rivista D di La Repubblica. Fra i prodotti più interessanti c’è il nuovo robot di Doraemon realizzato dagli ingegneri della Bandai. Purtoppo non può muoversi ma è dotato di una potente scheda di controllo che gli permette di comunicare con il proprietario (oltre 1300 espressioni memorizzate). Ad esempio se fa caldo si lamenterà del caldo eccessivo e grazie a vari sensori potrà comunicare in modo credibile con gli esseri umani. Gli occhi sono realizzati grazie a due display LCD che riproducono 10 stati d’animo differenti e rendono ancora più manga questa robottino.

(continua…)

gundam-gizmodo-21

Il mio amico Musashi del sito Gizmodo Japan il 10 luglio è ritornato a visitare la gigantesca statua di Gundam di Tokyo (io ero già andato a fare il mio pellegrinaggio a fine giugno e confesso di essere rimasto senza parole davanti a un sogno diventato realtà). Qui in basso potete guardare il nuovo video.
Il robottone completamente illuminato è stupendo, anche se Musashi mi ha raccontato che l’evento inaugurale è stato piuttosto noioso visto che questo progetto è parte integrante di Green Tokyo un’operazione promozionale del verde nella capitale del Sol Levante. Che cosa centra un robottone alto 18 metri con l’ecologia?! Questo lo sanno solo i tipi della Bandai e il sindaco di Tokyo!

(continua…)