menu alto

News: Xtreme RC Cars

Benvenuti alla cronaca sportiva di una gara davvero impegnativa che ha messo a durissima prova piloti e preparatori impegnati a trovare il giusto assetto per le loro monoposto. Angri (Miniautodromo C.Raiola a cui vanno i nostri calorosi ringraziamenti per il supporto) era in condizioni perfette ma il meteo avverso ha lasciato l’asfalto umido per quasi tutto lo svolgimento della gara …

Una vecchia regola dice onorare ogni condizione d’asfalto e Marco Buccella  (TeamMarka – Xray – Battipaglia) ce l’ha messa tutta piazzando la sua monoposto prima in entrambi i GP nonostante il pressare da dietro di Emilio Cardinale (TeamMarka – Xray – Battipaglia), Giuseppe Pipolo (JaguarF1 – VbcRacing – Napoli), Michele Barbato (TeamMarka – Xray – Solofra) e Andrea Vaccaro (ForceIndia – Shepherd – Scafati). Tutti velocissimi e raccolti al punto che in GP8 cercano lo smakko su Buccella allo start con conseguente crash alla prima curva dopo una leggera indecisione del pilota Battipagliese che fuggiva cosi lontano dai suoi avversari…

Continua a leggere

immagine non disponibile
immagine non disponibile
immagine non disponibile
Slider

La GT24B è una buggy in scala 1/24 elettrica prodotta dalla Carisma e importata in Italia da BizModel. Il modello arriva già completa di tutto, ma proprio tutto ciò che serve per divertirsi. Basta collegare il caricabatterie ad una porta USB, allacciare la batteria LiPo e dopo una mezzora circa si è pronti al divertimento. A prima vista il modello sembra un monolite centrale di plastica ed elettronica (come tanti giocattoli che capita di vedere sugli scaffali dei negozi) a cui hanno collegato braccetti e ruote.

Un ologramma di autenticità attira subito l’occhio e fa pensare che forse c’è dell’altro da scoprire. Con il piccolo (ma molto piccolo!) giraviti a croce in dotazione, una volta rimosse le 6 vitine la GT24B fa bella mostra di una elettronica raffinata con motore brushless e una meccanica che non differisce dalle sorelle maggiori. Solo è tutto molto, molto piccolo. Questa buggy non è affatto un giocattolo che aspira al titolo di modello RC per modellisti ma una vera e propria buggy per modellisti che sanno apprezzare la qualità ed il divertimento che la guida di un gioiellino simile può regalare.

Continua a leggere

Le candele del tuo automodello radiocomandato si consumano troppo presto? Se la risposta è sì, questo significa che la tua carburazione è probabilmente troppo magra. Se devi sostituire la candela già dopo un paio di pieni allora il tuo motore scalda troppo e devi ingrassarne la carburazione. E’ una chiara indicazione del fatto che stai chiedendo troppo al tuo propulsore e di come sia meglio sistemarlo prima che sia troppo tardi.

Altri fattori potrebbero essere una candela di scarsa qualità o un’errata tipologia. Come prima cosa prova a ingrassare la carburazione, il tuo motore te ne sarà grato!

Continua a leggere





Molti componenti di plastica dei modelli radiocomandati sono stampati in griglie. Questo fa sì che staccandoli, spesso, rimangano affetti da sbavature nei punti di contatto. Di solito si tratta di pezzi molto piccoli che non danno grossi fastidi, ma è sempre meglio rimuoverli.

Molte parti dei modelli RC infatti, richiedono tolleranze molto ridotte e anche la minima imperfezione può comprometterne lo scorrimento o il corretto movimento. Anche esteticamente è tutto un altro effetto vedere una macchina con i pezzi ben curati, piuttosto che una piena di sbavature e imperfezioni.

Continua a leggere