nine-eagles-spitfire-micro-aereo-radiocomandato-rtf-1

Fra le novità disponibili presso la Scorpio troviamo il nuovo aereo radiocomandato (entry level) Nine Eagles Spitfire RTF. Leggero, piccolo e in grado di volare in spazi relativamente ristretti, lo Spitfire della Nine Eagles arriva già pronto per il volo. Non c’è niente da costruire. Il lavoro maggiore consiste nell’inserire le batterie nella trasmittente a 2,4 GHz (non occorre verificare se qualcun altro utilizza questa frequenza) e nel caricare il pacco Li-Po in dotazione. Il radiocomando 3 canali si può trasformare velocemente da Mode 2 al Mode 1 e viceversa. Dispone di due modi di volo: per piloti non esperti e per piloti esperti.

(continua…)

campo-di-volo-colibri

Sono terminti i lavori presso l’Aero club COLBRI di Poviglio in provincia di Reggio Emilia. Ora la nuova pista misura ben 140 metri di lunghezza e 9 di larghezza. Realizzata completamente in asfalto fine e livellato LASER è dotata di ben 20+20 metri di aree di sicurezza in fine terra battuta e livellata. Nuova anche l’area di messa in moto e raccordo con la linea di volo. La pista di atterraggio dell’Aero club COLBRI è sicuramente delle più lunghe in Italia e i soci stanno organizzando una inaugurazione in grande stile dove saranno presenti molti aerei a Turbina, heli e modelli volanti di ogni tipo! La data è ancora da definirsi anche se comunque sarà prima delle ferie estive! Nel filmato in basso potete vedere lo spazio di volo, la pista e i servizi.

Fra i prodotti in arrivo presso la FlightTech Italia troviamo un nuovo parapendio radiocomandato Almost Ready to Fly (quasi pronto al volo) prodotto dalla Hacker. Il parapendio ha un’apertura alare in piano di 300 cm e 235 proiettata, e viene venduto con la vela da 25 celle, tiranti, due servi, il set del pilota e l’imbragatura con lo zaino.

(continua…)

walkera-devention-devo12-2a

La rivista di modellismo RC Mania ha pubblicato alcune immagini della nuova radio digitale Devention DEVO 12 presentata dalla Walkera durante il Beijing Expo 2011. Il radiocomando ha 12 canali, presa USB per collegamento al computer, menu di regolazione per elicotteri e aeromodelli, 6 bottoni, 8 switch, setting multi-language e monitor da 4,7 pollici touch screen. Oltre al modello 12 canali è stata annunciata anche una versione 8 canali dalle caratteristiche simili.

(continua…)

quad-pcb-2

Ecco un bel progetto per i modellisti appassionati di quad e di elettronica faidate. Un gruppo di giovani ingegneri svedesi ha realizzato il CrazyFlie: un micro quadcopter che pesa solo 20 grammi. L’idea è molto interessante perché  il telaio su cui è sviluppato tutto il progetto è il circuito stampato dell’unità di controllo. Il diametro del quad è di soli 8 cm quindi è adatto solo al volo indoor.

Il cuore del modello è una CPU Cortex-M3 collegata ad un accelerometro, un paio di giroscopi e a una ricevente 2.4Ghz, tutto alimentato da una mini batteria Lipo  110 mAh LIPO recuperata da un aereo radiocomandato. Il micro quadcopter viene pilotato tramite un joypad della Playstation collegato via Bluetooth a un PC (che gestisce anche tutti i dati della telemetria).

(continua…)

jr-xg7-xg8-radio-4

Dopo la presentazione durante la fiera del modellismo di Norimberga la JR Propo ha pubblicato delle nuove immagini del radiocomando XG8 DMSS 2,4GHz 8 canali per elicotteri e aerei radiocomandati. Fra le caratteristiche principali troviamo batteria al litio ricaricabile, schermo retroilluminato, 8 differenti switch, rullo per la selezione dei menu, presa allievo/maestro, telemetria, 30 memorie e slot per le SD card per registrare i profili dei modelli e eseguire gli aggiornamenti del firmware.

(continua…)

Fra i nuovi prodotti presentati dalla FlighTech troviamo l’aeromodello acrobatico G-Yak sviluppato da Andrea Giavarini. Il G-Yak nasce dall’esigenza di un modello capace di eseguire qualsiasi manovra 3D e mantenere un’ottima gestibilità nelle figure di precisione tipo F3p. Le geometrie e le leve utilizzate sono frutto della ricerca di questo compromesso con particolare attenzione posta alla neutralità del modello in ogni condizione di volo. Le dimensioni e le parti mobili sono calcolate per ottenere il giusto rapporto tra “plasticità”, lentezza ed alta manovrabilità ad ogni velocità mantenendo una buona tolleranza al peso. Il risultato, dopo numeri test, rende G-Yak incredibilmente divertente, semplice e robusto capace di trasformarsi per i pollici più esigenti in una macchina davvero estrema.

(continua…)

Ecco due video girati durante la competizione di volo acrobatico indoor ETOC 2011 di Toledo in Ohio. Nel primo filmato il team Futaba con le session di Devin McGrath, R.J. Gritter e Ryan Clark mentre nel secondo Kyle Stacey.

(continua…)