Ecco una creazione che farà impazzire i modellisti appassionati di Lego e di milling machines a basso costo (come l’iModela iM01 della Roland che abbiamo presentato recentemente).

Questo capolavoro è stato realizzato da Arthur Sacek e il materiale utilizzato è la spugna sintetica comunemente utilizzata come sostegno per le composizioni floreali.

lego-milling-machine-02

Fonte: Make

dsc04487_display_medium

Skimbal, utente del sito Thingiverse, ha postato un progetto da utilizzare sulle stampanti 3D per realizzare una carrozzeria replica dei gusci delle tartarughe del mitico videogioco Super Mario. Le parti dei modelli che vedete nelle immagini sono realizzati con il Makerbot Cupcake CNC e l’estrusore MK5. Di seguito alcuni video delle Super Mario Koopa Turtle Shell Racer e il link per scaricare i PDF con le istruzioni per il montaggio e i file del progetto da stampare in 3D.

shell_top_b_display_medium

(continua…)

imodela-im01c-5

Durante il WonderFestival 2011, l’evento di modellismo statico giapponese organizzato dalla Kaiyodo, la Roland ha presentato in anteprima il prototipo della nuova mini fresa iModela iM01 pensata per i modellisti e gli appassionati di elettronica e faidate. Rispetto ai device iModela del passato questa nuova stampante avrà un costo molto basso. L’utilizzo è molto semplice e alla portata di tutti con una manutenzione prossima allo zero. Basta un PC a cui collegare l’iM01 e dopo aver aver installato uno dei due software disponibili è possibile iniziare a creare i propri oggetti personalizzati.

(continua…)

eggbot1

Se state cercando un sistema originale per decorare le uova di Pasqua quei mattacchioni del sito americano Evil Mad Science hanno la soluzione per voi: Egg-Bot! Si tratta di un sistema open source automatizzato che permette di stampare sulle uova tramite un computer. L’utilizzo è molto semplice: sul proprio computer si crea una illustrazione con il software Inkscape, un editor per grafica vettoriale simile ad Adobe Illustrator (ma in questo caso gratuito) poi si carica il file tramite un cavo USB e infine la macchina penserà a plottare il disegno sull’ovo con la precisione di un orologio svizzero.

(continua…)

Gli amici della rivista americana  Make Magazine insieme a Frits Lyneborg e Rik (una danese che cura il sito Letsmakerobots.com) hanno postato la puntata pilota di una nuova “trasmissione web” dedicata al mondo della robotica amatoriale. Ogni settimana verranno presentate le principali novità legate a questo affascinante hobby che ha molto in comune con il modellismo.

intellibrainbotdeluxe600

Un modellista giapponese appassionato di automodellismo “retro” anni 80 ha deciso di dare nuova vita al mitico Lunchbox della Tamiya sostituendo al vecchio motore elettrico un O.S. MAX-12TG-PX (versione OEM Tamiya). Complimenti veramente per questa customizzazione (a quanto ne sappiamo si tratta del primo progetto di questo genere)!

lunch-box-tamiya

(continua…)

tamiya-cookie

Ecco una novità inaspettata: vari colori acrilici e accessori proposti dalla Tamiya per decorare dolci fatti di creta e argilla. Certo non si tratta del classico modellismo statico, ma è certamente una bella scusa per condividere con la vostra ragazza (o vostra moglie) la passione per il nostro hobby. La presentazione ufficiale avverrà durante il Tamiya Fair 2010 di Shizuoka. Il più interessante è certamente il “Wheatering Master Sweets Deco” che permette di simulare vari gradi di cottura dei biscotti mentre con lo Snow Effect del Diorama Color Paint si riproduce la glassa di zucchero. A guardare queste foto viene proprio l’acquolina in bocca!

(continua…)

Michael Colton è un modellista americano che ha deciso di festeggiare Halloween in modo veramente originale: ha costruito un drone radiocomandato “mascherato” da spettro. L’idea di spaventare i bambini del quartiere con un fantasma volante sarà pure infantile ma secondo noi è geniale (riuscite a immaginare l’effetto con dei voli notturni?)!

(continua…)