menu alto

News: Star Wars

star-wars-speeder-bike-drone-rc-1

Sembra che la saga fantascientifica di Star Wars sia destinata a incontrarsi con il mondo dei droni radiocomandati. Dopo il Millennium Falcon e il Tie Fighter del modellista francese Olivier C, dall’America arriva il drone del motospeeder 74-Z (Speeder bike) realizzato da Adam Woodworth della rivista Make!

Per realizzare questo capolavoro Adam ha utilizzato un motorspeeder giocattolo della Hasbro prodotto alla fine degli anni 90. Per rendere l’utilizzo ancora più coinvolgente ha anche inserito all’interno della testa del pilota una micro videocamera prodotta dalla Spektrum. Il risultato è incredibile e i produttori di giocattoli dovrebbero seriamente pensare di produrne una versione commerciale!

Continua a leggere

EFlite
ARRMA
PROBOAT
Slider

Il modellista francese Olivier C che qualche settimana fa aveva stupito Internet con il suo drone del Millennium Falcon ci riprova. Questa volta, partendo sempre dal quadricottero da racing “Prophecy 335” (anche questo autocostruito) ha  realizzato una fantastica replica del Tie Fighter sempre della saga fantascientifica di Guerre Stellari.

drone-tie-fighter-autocostruito-3

In basso c’è anche un video girato al buio che rende il modello ancora più spettacolare! La costruzione di questo Tie Fighter ha richiesto circa 15 ore ma, rispetto al nave di Han Solo, questo mezzo dell’Impero è più difficile da pilotare. A questo punto non ci resta che aspettare che Oliver completi il suo nuovo progetto: lo Star Destroyer!

Continua a leggere

star-destroyer-bandai

La notizia bomba (che avevamo scoperto alla fiera di Shizuoka dopo l’assenza dei kit di Guerre Stellari nello stand della Fine Molds ma che non avevamo potuto rivelare) è stata svelata oggi al Tokyo Toy Show 2014: la Bandai ha acquistato i diritti di produzione dei modellini in scatola di montaggio di STAR WARS! Nelle prossime ore posteremo le immagini dei vari modelli presentati fa cui spicca una riproduzione da urlo dello STAR DESTROYER in scala 1/1700 lunga oltre un metro!

Continua a leggere





in-kit-di-montaggio-facia4

Che cosa hanno in comune le repliche prodotte dalla Tamiya della portaerei giapponese Shinano (1/700), della USS Enterprise, della Matilda (1/35), della Taiho (1/700) e dell’M16 in scala 1/35?
Sono tutti i kit di montaggio utilizzati negli anni 70 per costruire il modello della Star Destroyer utilizzato nelle riprese del primo film di Star Wars! Ovviamente questo segreto non poteva rimanere tale per molto e, già qualche anno, è iniziata la caccia ai pezzi utilizzati nel modello originale.

star-destroyer-star-wars-backhead2bl3

Continua a leggere





jun-watanabe-star-wars-rc-cars

Questa fotografia del designer giapponese Jun Watanabe sintetizza perfettamente le passioni preferite di qualunque uomo degno di questo nome: il modellismo e Star Wars!  L’automodello è una Hornet in edizione limitata disegnata da Jun nel 2012 per la Tamiya mentre l’R2D2 “spina multipla” è stato realizzato partendo da un un cestino a forma del famoso spazio droide.

Continua a leggere

lego-star-wars-10240-c

Durante la fiera di Norimberga la LEGO ha presentato una dettagliatissima replica del leggendario X-wing Starfighter con cui Luke Skywalker ha distrutto la Morte Nera. Il modello è realizzato con 1558 mattoncini e misura ben 52 cm di lunghezza, 46 cm di larghezza e 26cm di altezza. L’arrivo nei negozi di giocattoli è previsto per il mese di maggio.

Continua a leggere