menu alto

Tag Archives | control

La Team Magic ha presentato la versione rossa del monster truck brushless J-Star 6S. Il modello viene venduto in versione RTR assemblato e pronto all’uso con regolatore di velocità waterproof Hobbywing da 150A, motore brushless da 2250 kv compatibile con pacchi batterie LiPo 6S, servo per lo sterzo Savox con ingranaggi in metallo e carrozzeria con light bar a LED. La trasmissione a quattro ruote motrici utilizza tre differenziali con alberi di trasmissione in acciaio indurito.

Continua a leggere

immagine non disponibile
immagine non disponibile
immagine non disponibile
Slider

killerbody-rc-toyota-land-cruiser-70-carrozzeria

A distanza di circa un anno dal rilascio della carrozzeria Toyota Land Cruiser 70 la Killerbody ha svelato il nuovo kit interni per rendere ancora più realistica questa replica. Nella confezione di questo dettagliatissimo set sono inclusi addirittura i LED per l’illuminazione del cruscotto (sia del quadro strumenti che dei vari comandi). L’arrivo sugli scaffali dei negozi di modellismo è previsto per il mese di febbraio. Insieme a questo set sarà disponibile anche un foglio adesivi con le livree esterne venduto separatamente.

Qui in basso puoi vedere un video che mostra i dettagli di questa fantastico kit interni proposto dalla casa produttrice asiatica.

Continua a leggere

La Kyosho ha presentato le nuove Mini-Z FWD Front Wheel Drive con motore anteriore posizionato dietro l’asse frontale in configurazione midship. La nuova posizione del motore migliora il controllo dello sterzo del modello. Il telaio utilizza le stesse sospensioni della versione AWD Sport con sistema VCS sulla parte anteriore e ammortizzatori a puntone sul posteriore. L’elettronica è la stessa utilizzata nella versione AWD e la trasmissione può utilizzare il differenziale a sfere opzionale ed è compatibile con molte delle parti compatibili con il telaio AWD.

Continua a leggere





Eccoci ad un nuovo post di tecnica rc che vi aiuterà a capire meglio il funzionamento e il setup dei leveraggi dell’acceleratore. Diamo per scontato che tutti dovrebbero avere un sistema meccanico di ritorno dell’acceleratore nelle macchine con motori a scoppio. Molti piloti lo hanno, ma non è detto che funzioni davvero, per una ragione o per l’altra. E’ importante fare un semplice test per verificarlo ed essere sicuri che, in caso di perdita di segnale della radio, la macchina rallenti e si fermi senza danni.

Tenete spente la radio e la ricevente quindi ruotate a mano il servo dell’acceleratore verso il massimo. Una volta lasciata andare la squadretta del servo la molla di ritorno dovrebbe riportare tutto sul minimo.

Continua a leggere

La Team Magic ha iniziato la distribuzione della versione GREEN del monster truck E6 Raptor in scala 1/8. Il modello è venduto assemblato e pronto a correre con il regolatore di velocità ESC Hobbywing 150A waterproof accoppiato ad un motore brushless compatibile 6S da 2250kv, servocomando per lo sterzo Savöx con ingranaggi in metallo, Light Bar a LED sul tettuccio, tre differenziali con ingranaggi in metallo per la trasmissione a quattro ruote motrici, ammortizzatori Big Bore e wheely bar per gestire le potenti impennate del truck.

Continua a leggere





I programmatori del famoso simulatore Virtual RC hanno annunciato che presto verrà rilasciata una nuova categoria all’interno del gioco. Questa nuova classe si basa su automodelli nitro da pista in scala 1/8 con due differenziali, motore .21 e gomme rubber tyres con il risultato di portare un nuovo stile di guida nel gioco. La categoria sarà chiamata GT3 e verrà resa disponibile in-game dalla metà di novembre.

Continua a leggere

Welcome Driver… Classifica F1. Bottino pieno in quel di Quarto ( Il Cavallino ) per Emilio Cartinale (TeamMarka) che ha ottimamente condotto entrambe le gare con un passo gara davvero impressionante. Riconferma per Giuseppe Pipolo (JaguarF1) che nonostante una Fiammata ai box riesce a raccogliere 2 grandi piazzamenti. Combattutissimi fra Damiano Fattorusio (McLaren017) Andrea Vaccaro (ForceIndia) e Marco Buccella (TeamMarka) che con un pò di sfortuna in meno avrebbe centrato il podio in gara 1.

Continua a leggere